Autore: Cristiano Prataviera

Dottore in Economia Internazionale e studente al Master in Marketing e Comunicazione della Bocconi con la passione della musica rap e un occhio di riguardo per il mercato discografico e il mondo delle piattaforme streaming.

Quando il 7 settembre 2018 si diffuse la notizia della morte di Mac Miller – causata da un’overdose accidentale – il dolore per la scomparsa di questo artista non colpì solamente i fan del rap, ma coinvolse un pubblico decisamente più ampio, a testimonianza di come la sua musica riuscisse a toccare i fan dei più svariati generi, grazie ad uno stile elaborato che esplorava trasversalmente rap, funk, jazz e rock, proponendo un’importante componente strumentale, spesso curata personalmente dallo stesso Mac – rinomato pluristrumentista.

Continua a leggere

Rispetto a come si era stati abituati negli ultimi tempi, il 2019 è stato forse l’anno più povero riguardo le uscite di album dei big della scena: Kanye West, Young Thug, Post Malone e Tyler the Creator sono alcuni dei nomi di alto livello che hanno regalato un progetto in un anno monopolizzato dalle uscite di artisti più o meno emergenti, ma nessuno di loro è stato in grado di rilasciare lavori destinati a diventare dei classici del genere. Ma le assenze eccellenti dell’anno appena concluso dovrebbero, con ogni probabilità, riflettersi in un 2020 ricco di uscite su ogni fronte, specialmente quello dei big players.

Continua a leggere

Anche il 2019 ha visto in Italia le classifiche dominate in lungo e in largo dal rap, con il solo Ultimo a mantenere delle posizioni ai vertici: nell’anno della definitiva consacrazione a big dei vari Rkomi, Tedua, Ketama, Izi e Lazza, il tanto atteso album di Marracash non ha tradito le aspettative spopolando anche tra i non fan del genere, mentre Salmo, grazie al quarto volume del Machete Mixtape e al perdurare nel panorama mainstream di Playlist è stato il secondo artista più ascoltato in Italia, nonché il primo rapper, davanti a quel Sfera Ebbasta che ha semplicemente campato di rendita per tutto il 2019, con la pubblicazione di due soli singoli, Mademoiselle e Soldi in Nero, collaborazione con Shiva.

Continua a leggere

Seguici