Autore: Filippo Montanari

Cinema, hip- hop, football americano e internet sono i quattro ingredienti principali della mia giornata. Amo il sano dibattito e sogno un internet in cui si possano avere discussioni che non necessitino subito un reportage sulle abitudini serali delle proprie madri.

E’ successo durante la magica notte dei Grammy Awards 2018 a New York.

La serata, che ha visto trionfare su tutti Bruno Mars vincitore di ben 5 premi,  si stava concludendo con un afterparty esclusivo nel lussuoso 1 Oak di New York quando pare che Quavo (frontman dei Migos) e Eric the Jeweler (conosciuto gioielliere autore di collane e anelli per molti rapper tra cui 50 Cent, Snoop Dogg e French Montana) abbiano avuto una discussione molto accesa degenerata rapidamente in una rissa.

Continua a leggere

La prima cosa a cui ho pensato dopo la visione del video della performance di 21 Savage durante l’halftime della partita NBA tra Atlanta Hawks e Sacramento Kings è a come si può essere sentito uno qualsiasi degli spettatori seduti sugli spalti in quel momento e ho concluso che la cosa più probabile è che fossero combattuti tra il guardare il cellulare per ignorare i megaschermi con scritto “Make some noise” e il fingere di andare in bagno per tutto l’intervallo.

Continua a leggere

Los Angeles. Costa Ovest degli Stati Uniti d’America. Clima mite, sole tutto l’anno, spiagge enormi e famose in tutto il mondo, poche decine di chilometri la separano anche da biomi montani o desertici. Ma Los Angeles non è solo questo, Los Angeles è anche grandi disparità sociali, periferie abbandonate, gang di strada (ne abbiamo parlato qui) rivolte, fiumi di droga e un tasso di violenza e criminalità tra i più alti degli States. Forse è per questi motivi che qui si intersecano due delle più grandi industrie del paese, il cinema e l’hip-hop.

Continua a leggere

Seguici