• Da Cinisello all’America: il viaggio di Vegas Jones

    Da Cinisello all’America: il viaggio di Vegas Jones

    Quando si nomina Cinisello Balsamo è difficile non pensare a Sfera Ebbasta, che già dalla street hit Ciny fece della sua appartenenza alla città dell’hinterland milanese il proprio marchio di fabbrica: a partire dal 2015 questo luogo ha avuto una valenza quasi simbolica per l’allora movimento della “nuova scuola”. Tuttavia a Cinisello ha avuto luogo la genesi di un altro rapper, Vegas Jones, che non intende assolutamente passare in secondo piano.

    Leggi tutto...

  • Tyler, The Creator ha di nuovo mutato pelle

    Tyler, The Creator ha di nuovo mutato pelle

    Igor è il sesto album di Tyler, The Creator che si presta a diventare uno dei progetti più interessanti del 2019, soprattutto per il suo difficile inquadramento in un preciso settore musicale. È lo stesso artista a presentare il suo ultimo lavoro come un non album, raccomandando l’ascoltatore di non aspettarsi di avere davanti un progetto rap.

    Leggi tutto...

  • La Beast Coast sta per fuggire da New York

    La Beast Coast sta per fuggire da New York

    “1997. New York City è una prigione di massima sicurezza. Uscirne è impossibile. Entrarvi è da folli”. Questo è lo slogan di Escape From New York, film fantascientifico del 1981 ambientato nella New York di fine millennio, al quale il creatore di Metal Gear Solid si è ispirato per la creazione del personaggio di Snake, e che ora presterà il suo nome all’album d’esordio della Beast Coast, il super-gruppo rap di New York capitanato da Joey Bada$$, in uscita il 24 maggio.

    Leggi tutto...

  • Clementino è rinato dalle proprie tarantelle

    Clementino è rinato dalle proprie tarantelle

    Tornare sulla scena dopo quasi due anni di inattività non è mai facile. Soprattutto se in questo lasso di tempo le logiche del mercato sono cambiate e la tua assenza è dovuta anche ad un lungo periodo in comunità a causa della dipendenza daquella merda che è la cocaina”. Clementino sa bene tutto questo, l’ha vissuto sulla sua pelle dopo aver toccato il cielo e raggiunto un grande successo con le due partecipazioni consecutive al Festival di Sanremo.

    Leggi tutto...

  • Home
  • Childish Gambino ha emozionato la folla del Coachella

Childish Gambino ha emozionato la folla del Coachella

Childish Gambino è stato uno degli headliner di questo Coachella 2019. L’artista durante il suo live show nel primo weekend del festival ha fatto un discorso emozionante nel quale ha onorato Nipsey Hussle, Mac Miller e suo padre.

Frame dal video di “This America”

Durante la sua performance nella notte tra il 12 ed il 13 aprile 2019 al Coachella, Childish Gambino ha per un attimo interrotto uno show potentissimo ed energico per cogliere l’occasione di onorare suo padre, Nipsey Hussle e Mac Miller. Il rapper ha dichiarato di aver perso il padre qualche mese fa e che questa perdita, come quelle di Mac Miller e di Nipsey Hussle, l’abbiano fatto riflettere sulla precarietà della vita, sul fatto che un giorno si possa essere circondato dall’amore e dalle cose alle quali si tiene di più, ma che queste cose possano sparire da un momento all’altro senza che poterci fare nulla.

 

Childish ha dichiarato che la società dei millenials è talmente abituata ad avere tutto sotto controllo e a portata di mano che stupidamente pensa di poter decidere anche cose su cui purtroppo non si può aver nessun potere. Poi, rivolgendosi alla numerosissima folla del festival, ha detto che purtroppo un evento così spiacevole come la perdita della propria stessa vita o di una persona a noi cara può succedere a chiunque, anche a qualcuno tra le persone che si trovavano lì ad ascoltarlo. Childish Gambino ha inoltre raccomandato ai suoi spettatori di cercare di vivere il momento in ogni istante della loro vita, essendo consapevoli delle proprie emozioni e condividendo queste con le altre persone che gli stanno intorno.

 

Alla fine del suo discorso Childish ha introdotto il brano successivo, sempre rivolgendosi alla folla, dicendo che quella canzone era per tutto quello che ogni persona aveva perso nel corso della sua vita, e per tutto quello che il futuro porterà ad ognuno, e che il futuro si vive qui ed ora.

 

 

Non solo Childish Gambino, anche Anderson Paak e Jaden Smith hanno dimostrato il loro dolore per le perdite di Mac Miller e Nipsey Hussle.

Oltre al suo discorso toccante che dimostra la spiccata sensibilità del rapper, Childish Gambino si è esibito per i suoi fan in alcuni inediti come una traccia dai suoni tribali e misteriosi dal titolo “Warlords” e la sua colonna sonora per la pubblicità di Google Pixels, “Human Sacrifice“, singolo che non era ancora stato rilasciato.

Non solo musica però, sappiamo che Childish Gambino, anzi Donald Glover (suo vero nome) da anni è un treno che corre su due binari contemporaneamente, uno è la sua carriera musicale, l’altro è la sua carriera cinematografica. Donald Glover ha recitato nella serie comedy “Community“, nei film “Solo: A Star Wars Story“, “The Martian“, “Spider-Man: Homecoming“, nella serie televisiva “Atlanta“, della quale è il protagonista ed in molti altri film e programmi televisivi. La sua ultima fatica cinematografica è il film “Guava Island“, dove il rapper viene affiancato dal personaggio femminile del film interpretato da Rihanna. “Guava Island” è uscito per Amazon Video ed è stato presentato proprio al Coachella qualche giorno fa.

Le scene del film sono accompagnate dalle canzoni “This is America“, “Saturday“, “Summertime Magic” ed altri brani che Donald ha pubblicato sotto il suo moniker Childish Gambino. Il film è stato definito da Vanity Fair un “thriller tropicale”, concetto rafforzato o addirittura scaturito dal fatto che il film sia girato prevalentemente a Cuba. Donald per la scrittura della sceneggiatura è stato affiancato dal fratello Stephen, mentre la regia è stata invece affidata all’amico di Donald, Hiro Murai, che ha definito il film “il sogno folle di una produzione cinematografica”.

 

 

Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici