• La scrittura onirica di Goya ha partorito uno dei migliori progetti del 2019

    La scrittura onirica di Goya ha partorito uno dei migliori progetti del 2019

    Ghost è il primo progetto solista di Goya aka Tommy Toxxic, membro del Wing Klan, duo romano formato da lui e Joe Scacchi. Completamente senza featuring, 18 tracce della durata complessiva di un’ora e sette minuti: per chiunque altro sarebbe stato un vero e proprio suicidio eppure il disco scorre benissimo. E il segreto è nella scrittura.

    Leggi tutto...

  • RIVELATA LA DATA DI USCITA DEL MACHETE MIXTAPE IV

    RIVELATA LA DATA DI USCITA DEL MACHETE MIXTAPE IV

    Stamattina nelle storie di Samo e di un vasto numero di associati Machete quali Dj Slait e MOAB è comparsa l’immagine di un misterioso QR Code proiettato sulle maxi affissioni della Stazione di Milano Centrale.

    Siamo corsi sul posto e siamo nella posizione di confermare i rumors che nei giorni precedenti hanno riscaldato l’atmosfera del rap italiano: è ufficiale: a distanza di cinque anni dal suo predecessore il MACHETE MIXTAPE IV sta per divenire realtà, e anche ben prima di quanto potesse sospettarsi.

    Il sospirato sequel uscirà sui digital store il prossimo 5 luglio, e seguendo questo link:

    https://forms.sonymusicfans.com/campaign/machete-mixtape-iv/

    è  già possibile presalvare l’album e ritrovarlo tra le tue playlist Spotify.

    Leggi tutto...

  • Cos’hanno in comune Game of Thrones e la Dark Polo Gang?

    Cos’hanno in comune Game of Thrones e la Dark Polo Gang?

    Da icone di rottura dell’immaginario pop, la Dark Polo Gang e Game of Thrones hanno subito un costante declino, andando incontro a un destino deludente Come è potuto succedere questo?

    Leggi tutto...

  • Tyga: la fenice che torna solo d’estate

    Tyga: la fenice che torna solo d’estate

    Dopo una lunga serie di singoli che hanno scalato le classifiche americane e mondiali, il 7 giugno Tyga pubblica il suo nuovo album Legendary.

    Leggi tutto...

  • Home
  • Enter The Dojo Music Contest: registra la tua strofa e avrai la possibilità di lavorare con Hyst, Esa e molti altri professionisti del settore

Enter The Dojo Music Contest: registra la tua strofa e avrai la possibilità di lavorare con Hyst, Esa e molti altri professionisti del settore

Parte oggi ENTER THE DOJO MUSIC CONTEST, una nuova iniziativa di Dojo Music volta a permettere a giovani rapper esordienti di mettersi in mostra, offrendo loro una struttura professionale con la quale migliorare il proprio lavoro.  

Enter The Dojo Music Contest nasce proprio per permettere agli aspiranti rapper di misurarsi con una realtà professionale. Il regolamento per partecipare al contest è semplice:  

·         ci si iscrive inviando un messaggio su WhatApp al numero +39 320 346 2419, possibilmente allegando link di brani già pubblicati e il proprio profilo Instagram a titolo di presentazione;  

·         si prende un appuntamento con il Dojo per organizzare una sessione di registrazione (ciascuna partecipante registrerà una 16 su un beat a sua scelta);  

·         La giuria di qualità Dojo Music decreterà il vincitore del contest.  

 A fronte di un contributo di iscrizione di € 30 – pari al costo medio di una registrazione in studio -, ciascun partecipante otterrà la strofa registrata, mixata e masterizzata, che verrà anche caricata sulla playlist Spotify del contest, realizzata da Dojo Music. 

Il vincitore del contest riceverà la possibilità di realizzare un EP di 4 tracce interamente curato dallo studio: a partire dalle produzioni inedite – realizzate da HystEsa, Abu Trika e Totò Zero -, passando per registrazione, mix, master, caricamento sui digital store, ufficio stampa e promozione social. Un servizio onnicomprensivo che permetterà al vincitore di realizzare un progetto qualitativamente professionale sotto tutti gli aspetti.  

Le iscrizioni sono aperte da oggi e sono a numero chiuso. L’obiettivo di Dojo Music è quello di offrire una possibilità concreta agli artisti emergenti di competere sul mercato, di restituire alla musica una veste professionale, senza dover per forza passare tramite canali di distribuzione colossali e senza dover investire cifre astronomiche. Nel pieno spirito del dojo orientale, l’obiettivo è quello di accompagnare gli artisti durante il loro percorso di crescita e maturazione, fornendo loro gli strumenti adatti ad affinare al meglio le loro capacità, senza perdersi nell’oceano di ostacoli tipico dell’autoproduzione.  A questo link sono presenti tutte le eventuali informazioni relative a Enter The Dojo Music Contest. 

Nata da un’idea di Hyst – fondatore della label romana Alto Ent e artefice degli esordi di artisti quali Jesto e Rancore -, Dojo Music è una realtà che permette ai giovani artisti di usufruire di tutti i servizi necessari a realizzare e promuovere la propria musica, a prezzi incredibilmente contenuti e con uno staff a disposizione. Producer, videomaker, fotografi, responsabili delle comunicazioni e di digital marketing collaborano con la Dojo Music per seguire i suoi progetti, a partire dalla fase creativa iniziale, per arrivare al lavoro promozionale finale. Il concetto di network lavorativo è alla base della visione di Dojo Music, che riesce in questo modo ad abbattere il costo finale, che è spesso un ostacolo insormontabile per tanti giovani artisti.  

Tag: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici