• Home
  • Young Signorino denuncia: “La Chiesa Cattolica ha annullato il mio concerto”

Young Signorino denuncia: “La Chiesa Cattolica ha annullato il mio concerto”

È giunta ieri sera la notizia dell’annullamento del concerto di Young Signorino che avrebbe dovuto tenersi oggi a Imola.

Con solo un giorno di preavviso, la data all’high school party di Imola che avrebbe visto Young Signorino come performer è stata cancellata.

Contrariamente a quanto accaduto lo scorso 27 maggio a Roma, in questo caso la cancellazione del live è dovuta a opinioni morali se non politiche dell’assessore di Forza Italia ad Imola Nicolas Vacchi.

Le critiche fatte all’artista, come riportato sul sito dello stesso assessore, sono di proporre “messaggi distorti e aberranti” invece di un semplice tentativo di provocazione. Si tratta forse di un giudizio e di un veto dettato da ragioni politiche?

Caputo lamenta su Instagram un infrazione delle inalienabili libertà d’espressione che ogni artista, a prescindere da contenuto ed opinione, dovrebbe possedere.

Nella speranza che questa imposizione venga revocata, sarà interessante vedere lo sviluppo della vicenda e se i fan si faranno sentire a riguardo.


Matteo Pozzi

Ho 17 anni, mi piacciono il rap, i soldi e la pizza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici