• Home
  • Suge Knight si è dichiarato colpevole di omicidio colposo: dovrà scontare 28 anni di carcere

Suge Knight si è dichiarato colpevole di omicidio colposo: dovrà scontare 28 anni di carcere

L’ex proprietario della Death Row, Suge Knight, si è dichiarato colpevole di un omicidio colposo avvenuto nel 2015. Colui che lanciò artisti come Tupac e Snoop Dogg dovrà scontare 28 anni di carcere.

Nella giornata di ieri è stata emessa la condanna nei confronti di Suge Knight, qualche giorno prima del processo relativo a un incidente del 2015, quando l’ex boss della celebre etichetta californiana investì col suo pick-up due persone, dopo una presunta lite riguardante il film Straight Outta Compton. Nell’incidente perì Terry Carter, civile 55enne.

Al momento dell’arresto, Knight venne imputato di omicidio, delitto stradale e tentato omicidio; l’ex boss di Death Row, assieme ai suoi legali, ha patteggiato una pena di 28 anni, dichiarandosi colpevole di omicidio colposo.


Michelangelo Arrigoni

Michelangelo Arrigoni

Responsabile della Redazione di Chiamarsi MC. Se abbiamo recensito male il disco del tuo artista preferito, devi incazzarti con me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici