• We Still Love Sosa: GloToven contiene il migliore Chief Keef

    We Still Love Sosa: GloToven contiene il migliore Chief Keef

    Chief Keef e Zaytoven hanno pubblicato il 15 marzo GloToven, un joint album ampiamente pubblicizzato dal quale è lecito attendersi un comeback di Sosa ai fasti dei primi lavori. Sarà stata la volta buona?

    Leggi tutto...

  • Side Baby deve dare un colpo di coda alla sua carriera

    Side Baby deve dare un colpo di coda alla sua carriera

    A quasi un anno dalla sua uscita dalla Dark Polo Gang, Side non è più uno dei nomi caldi del Rap Game italiano, in parte perché i suoi ultimi lavori – tutti singoli o collaborazioni – non hanno convinto il vecchio ed il nuovo pubblico, in parte perché – come si percepisce – sembrerebbe rimasto troppo fuori dagli schemi e quasi svogliato.

    Leggi tutto...

  • Roddy Ricch è il Krzysztof Piatek della trap

    Roddy Ricch è il Krzysztof Piatek della trap

    Proprio come l’attaccante polacco, dopo un 2018 che ha fatto accrescere le aspettative su di lui, Roddy Ricch ha saputo iniziare il suo 2019 rinnovando quanto di buono ci aveva fatto vedere lo scorso anno, alzando addirittura l’asticella.

    Leggi tutto...

  • CREDICI PIETRO: ora il figlio di Gianni Morandi non è più un meme

    CREDICI PIETRO: ora il figlio di Gianni Morandi non è più un meme

    Se il PIL si misurasse con la diffusione della cultura Hip Hop, l’Italia sarebbe il Burundi. Abbiamo solo da poco imparato a digerire la dialettica di questa musica, e a malapena ci orientiamo nella distinzione tra i suoi diversi sottogeneri. Superata l’adolescenza, come italiani guardiamo con sospetto ad ogni espressione artistica che non si inserisca nel rassicurante solco della tradizione cantautorale del secondo Novecento.

    Leggi tutto...

  • Home
  • Tragedia al concerto di Sfera Ebbasta: 6 morti e oltre 100 feriti

Tragedia al concerto di Sfera Ebbasta: 6 morti e oltre 100 feriti

Questa notte, a Corinaldo (in provincia di Ancona), centinaia di ragazzi affollavano la discoteca Lanterna Azzurra in attesa dell’esibizione di Sfera Ebbasta, ma il tutto è sfociato in tragedia, con 6 morti e oltre 100 feriti, dei quali 13 in gravi condizioni.

Bilancio tragico

Nella discoteca nei pressi di Ancona, si pensa che a far scatenare questa drammatica corsa alle uscite, sia stata la dispersione di una sostanza urticante, come dello spray al peperoncino.

Morti in 6, di cui una madre 39enne che accompagnava la figlia e 5 minorenni (due ragazzi e tre ragazze) tra i 14 e 16 anni.
In più, vi sono 13 feriti gravi e 59 con traumi e lesioni da schiacciamento. Il 118 ha provveduto a trasferirne 35 all’ospedale di Senigallia, dove i 13 più gravi (alcuni dei quali in pericolo di vita) sono stati trasferiti d’urgenza all’ospedale Torrette di Ancona.

Testimonianze shock

Secondo un primo sopralluogo la discoteca è dotata di tre uscite di sicurezza, una delle quali da su un piccolo fosso, che grazie a un ponticello, collega il locale e il parcheggio. Proprio qui la folla ha avuto la peggio, decine di ragazzi si sono accalcati per passare fino a quando una balaustra ha ceduto e i primi ragazzi sono finite nel fossato.

Un ferito ha raccontato che stavano ballando quando hanno percepito un odore acre e sono corsi verso un’uscita di sicurezza, trovandola però sbarrata con i buttafuori che ordinavano di rientrare.
Lui e la ragazza sono stati trasportati all’ospedale di Torrette dove ha continuato a raccontare i fatti, descrivendo anche la scena di un ragazzo deceduto, schiacciato sotto il peso degli altri.

Da fuori, le persone in attesa di entrare, hanno riferito che si vedevano i ragazzi scappare al di fuori del locale che tossivano ed erano afflitti da problemi respiratori.

 

 

Tag: , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici