• Un parto nell’acqua: Mac Miller rinasce con Swimming

    Un parto nell’acqua: Mac Miller rinasce con Swimming

    Dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fiori, diceva De Andrè. Ed è proprio questo che è successo a Mac Miller, che, da un periodo buio, ha trovato la forza di rialzarsi , ha trovato la forza di Nuotare per rimanere a galla, con il suo nuovo album: Swimming.

    Leggi tutto...

  • Il terzo album di YG mostra i pro e i contro di rimanere gangsta

    Il terzo album di YG mostra i pro e i contro di rimanere gangsta

    Divenuto il simbolo del G-Rap moderno, vicino alla West Coast e lontano dal Southside, il rapper di Compton YG è tornato con il suo terzo album ufficiale dopo due anni dall’acclamato Still Brazy e quattro dal primo grande successo My Krazy Life.

    Leggi tutto...

  • Denzel Curry e il suo TA13OO: vietato nascondere il talento

    Denzel Curry e il suo TA13OO: vietato nascondere il talento

    L’artista classe 1995 ha da poco pubblicato il suo nuovo progetto TABOO (TA13OO) diviso in tre atti, noi lo abbiamo ascoltato e recensito.

    Leggi tutto...

  • Non chiamatela popstar: Iggy Azalea ricomincia da capo con un nuovo EP

    Non chiamatela popstar: Iggy Azalea ricomincia da capo con un nuovo EP

    Divenuta celebre con canzoni che hanno sbancato in tutto il mondo come Black Widow con Rita Ora o Fancy assieme a Charlie XCX, Iggy Azalea torna con un ep estivo che di estivo ha ben poco.

    Leggi tutto...

  • Home
  • #RIPX: i migliori tributi live dedicati ad XXXTentacion

#RIPX: i migliori tributi live dedicati ad XXXTentacion

Sono quasi passati due mesi dall’annuncio della morte di XXXTentacion fatto dal dipartimento di polizia di Broward County, e ancora oggi il mondo dell’Hip-Hop piange la scomparsa di uno dei rapper americani più promettenti.

Avete mai provato a chiedere ad un vostro parente che ha vissuto gli anni ’70 dove si trovasse quando venne ufficializzata la morte di Moro? Nel caso non lo aveste mai fatto, provateci: quasi sicuramente sapranno rispondervi con precisione, inserendo anche ciò che hanno provato in quel momento.

Una morte violenta è uno shock difficile da metabolizzare, specie se a morire è un ragazzo giovane come X, considerato da molti ragazzi come un idolo.

Tutti abbiamo pensato che si trattasse di uno scherzo di cattivo gusto quando abbiamo visto la gente parlarne sui social. Tutti ci siamo fermati quando ci siamo resi conto che Ofroy era stato veramente ucciso. Quel che si è provato in quel momento è soggettivo, ma è sicuramente una sensazione che ci rimarrà impressa per molto tempo, lo stesso processo citato poco fa.

Seguono alcuni dei numerosi tributi fatti nel corso dei live a Tentacion.

  •  Lil Pump & Smokepurpp:

Nel corso della loro performance al Lit Up Festival di Miami, i due artisti decidono di commemorare il loro collega e amico XXX Tentacion portando la madre di quest’ultimo sul palco. La donna tiene le braccia a formare una x per tutto il corso di SAD!: il pubblico è in visibilio.

  • 6ix9ine:

Il rapper newyorkese ha più volte omaggiato il rapper originario di Plantation suonando Look At Me! nel corso dei suoi show; credo non ci sia bisogno di descrivere quale spettacolo si sia venuto a creare ogni volta.

  • Travis Scott:

Oltre ad essere stato fatto in uno dei live più infuocati di quest’anno è anche il tributo statunitense più recente fatto a Tentacion. Nel corso del live di Lollapalooza organizzato da RedBull Tv per l’uscita di Astroworld, Travis decide di ricordare il suo collega con un classico “R.I.P. X”: la folla si unisce a questo pensiero con un urlo degno di un qualsiasi stadio.

  • Lil Uzi Vert:

“Lì fuori c’era il mio unico concorrente, davvero, e sto parlando di XXX”. Queste sono le parole di Lil Uzi che precedono il suo personale tributo all’artista deceduto a Miami: il pubblico rende chiara la sua approvazione con urla e applausi prima di scatenarsi sulle note di Look At Me.

  • Ski Mask The Slump God:

Durante uno dei suoi live Ski Mask rende omaggio alla memoria del suo carissimo amico inserendo Fucked Up nella scaletta dello show. Chiunque abbia una conoscenza leggermente più approfondita su X e sulla sua musica ricorderà sicuramente il litigio che aveva momentaneamente rotto il legame che univa i due artisti. Prima della canzone, il rapper originario della Florida esorta tutti a scatenarsi come non mai in onore dell’artista recentemente scomparso .

  • Sick Luke

Non poteva mancare ovviamente lui in questa lista. Sappiamo tutti che, data anche la sua origine, Sick Luke è uno degli artisti che più imprime nella sua musica lo spirito e l’innovazione americana nel nostro Paese. Durante quest’estate il beatmaker della Dark Polo Gang  ha più volte omaggiato la memoria di XXX Tentacion nel corso dei suoi dj set in giro dell’Italia.

  • OG Eastbull

Questo è sicuramente il più recente tra i (pochi) tributi a Ofroy fatti da artisti celebri nella scena italiana. Nel corso del suo ultimo live il “principe de favelas” (nomignolo con cui OG ultimamente è solito soprannominarsi) fa partire “Look At Me!” e i presenti si scatenano ancora più di prima.

Purtroppo sono davvero pochi i tributi fatti dagli artisti italiani a X fino ad ora, si spera che ci “rifaremo” nei prossimi mesi: credo sia più che doveroso visti i grandi traguardi raggiunti da un rapper talentuoso e soprattutto giovane che avrebbe potuto davvero dare tanto a questo genere.

Rip X.

 

Tag: , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici