Tag: dark polo gang

“V” è il titolo del mio nuovo album che uscirà il 1° Settembre.

“V” come Vincent, mio figlio. “V” come Vella, il mio cognome, la mia famiglia, le mie radici. “V” come Vendetta, il mio primo album. “V” come numero romano, perché questo è il mio quinto disco.

Con questo post su Facebook Ensi, nome d’arte di Jari Ivan Vella, classe 1985, ha annunciato il suo prossimo disco in uscita il primo Settembre. Ma cosa dobbiamo aspettarci? Abbiamo deciso di provare a basarci su questo breve annuncio e su quello che sappiamo un po’ del background del rapper alpignanese per provare a fare delle previsioni.

Continua a leggere

Dicono che la musica trap sia un beneficio per il panorama rap italiano poiché porta freschezza e nuovi sound all’interno della scena. E non solo. Anche per i coni gelato.

Infatti questa mattina la nota azienda di coni Algida, leader nel settore, ha dichiarato in un comunicato stampa:

“Grazie alla Dark Polo Gang le nostre vendite di coni sono aumentate esponenzialmente del 777%. Per questo chiameremo i nostri prossimi coni <<TonyEffe Magnum>> (solo per la tua troia). Siamo già pronti a nominare Wayne Santana direttore dell’ufficio marketing, gang”.

Tony pronto a dare mazzettate a quei bufu della Sammontana

Quindi la trap non è solo amata dai più giovani, ma anche dalle aziende più importanti. Infatti anche Valsoia ci tiene a precisare il ruolo avuto da Izi nei loro guadagni:

 We we Izi è una gallina dalle uova d’oro perché con lui i nostri prodotti senza zucchero sono sempre più comprati dalle mamme italiane, che sono spinte dai figli a prevenire il diabete. Grande Diego, sarai il nostro nuovo sponsor“.

Izi soddisfatto per il suo nuovo ruolo di testimonial

Ma le aziende non si limitano solo a ringraziare la nuova scena. La Durex infatti ha espresso la sua gratitudine nei confronti di Marracash:

Il Marra nazionale è un toccasana per le nostre casse. Infatti dopo <<Scooteroni RMX>> le ragazze italiane vogliono avere a disposizione preservativi più grandi. Lo scopo è evitare di essere messe incinte dopo essere state già messe incinte. Mai dire mai di fronte alle palle di Marracash“.

Anche la Mellin si complimenta con Fabri Fibra:

Abbiamo prodotto una linea di omogeneizzati al gusto di lucertola per permettere ai bambini puristi di crescere con lo stesso sapore che aveva Fibroga in bocca da ragazzino. Un successo strepitoso!”.

Fibra mentre fuma la sigaretta elettronica al gusto di lucertola

In conclusione, a dispetto dell’opinione diffusa che gli interessi dei rappers e delle aziende non si debbano mai incontrare, il legame tra queste due realtà è più solido che mai. Grazie alla Dark Polo Gang, ovviamente.

(come ogni articolo della categoria SatiRAP, ogni fatto descritto e ogni riferimento a persone o cose reali è puramente casuale e orientato alla goliardìa, alla satira e non alla disinformazione)

 

  

Rivelazioni a dir poco inaspettate sono state dette dal più noto pornoattore italiano, Rocco Siffredi a.k.a. Rocco Barocco. Nell’intervista rilasciata ai nostri microfoni sempre aggiornati il Roccone nazionale ha espresso i suoi pensieri sulla scena rap e trap.

Tanto per cominciare, su esplicita domanda del nostro inviato Matteo Danien, ha parlato della sua carriera:

“Faccio questo lavoro da prima che Guè rimasse e mi sono tolto molte soddisfazioni. La più grande è stata quella di girare un video con Nitro, Wilson e Phil De Payne“.

Nitro mentre guarda Rocco in modo provocante

Ha realizzato il sogno di tutti insomma. Ha continuato esponendo la sua opinione su Marracash:

Uno che mette incinta una tipa già incinta merita rispetto a prescindere. Ho sentito molte donne che parlavano in modo molto eccitato del suo spazietto tra i denti e del fatto che il viola gli doni“.

Poi il nostro eroe e ispiratore di tante generazioni si è soffermato sulla Dark Polo Gang:

“Li voglio invitare a fare dei provini per il mio nuovo film <<Quella bitch è pazza>> ambientato su una navicella spaziale. Si tratta di una produzione italo-spagnola molto grande. Mi farebbe piacere se venissero sul set a fare gli spezzacuori“.

Immagine esclusiva del nuovo film di Rocco

Alla fine il punto clou dell’intervista:

“I miei sogni? Voi lo sapete che mi piacciono le donne, le donne, le donne, le more, le bionde, le grasse, le tonde, le top model con due bombe. Il mio desiderio però è fare qualche lavoro con il mio più grande sogno erotico, una certa Achille De Marinis conosciuta anche come Achille Lauro. La invito ufficialmente a essere la più soddisfatta d’Italia dopo aver vissuto un’esperienza con me“.

Achille emozionato per la proposta di Rocco

Insomma, abbiamo scoperto un nuovo lato del Rocco nazionale. Gli piacciono tutte ma ama solo lei, come una giovane promessa dell’industria pornografica italiana. Un certo Nicolò Rapisarda, che si fa chiamare Tony Effe. Ne risentirete presto parlare.

(come ogni articolo della categoria SatiRAP, ogni fatto descritto e ogni riferimento a persone o cose reali è puramente casuale e orientato alla goliardìa, alla satira e non alla disinformazione)

 

Seguici