Tag: david bowie

Come da copione, la seconda esperienza sanremese di Achille Lauro non è rimasta nell’anonimato. Dopo il Sanremo 2019 in cui parte di opinione pubblica e media lo avevano identificato come il grande male, Achille arrivava al settantesimo Festival con meno attenzione mediatica, concentrata su spiegarci quanto Junior Cally fosse brutto e cattivo. Per onor di cronaca, all’annuncio dei titoli delle canzoni in gara, qualche indignato aveva già iniziato a uscire dalle grotte per accusare il signor De Marinis di essere fascista, dato che ovviamente chiunque usi la formula Me Ne Frego è notoriamente un nostalgico del “quando c’era lui”.

Continua a leggere

Seguici