Tag: fabri fibra

In un periodo come quello attuale dove le uscite musicali sono per forza di cose centellinate, la scelta di molti è quella di aprire un servizio streaming e ripassare i propri ascolti: c’è chi torna ad affrontare quel disco lasciato in soffitta da qualche anno, chi riascolta i soliti dieci album con i quali è cresciuto e chi prova a rivalutare lavori cestinati troppo in fretta nell’ormai nota grande bulimia del mercato musicale.
La nostra redazione in questa calma piatta ha optato invece per riprendere i fili cardini del genere e, in quel tipico clima di dibattito nei barber shops di New York, discutere su un’ipotetica graduatoria dei lavori degli artisti più iconici del genere.

Dopo la scorsa puntata in cui son stati presi in analisi i lavori di Gue Pequeno, ora è il turno di un altro pilastro della scena rap nostrana: Fabrizio Tarducci, lo Sfiber, il Fibroga, noto a tutti come Fabri Fibra.
Son passati ormai 3 anni dal suo ultimo album Fenomeno, e dopo aver lasciato intendere che il suo nuovo progetto è in arrivo in un futuro non troppo lontano è il momento giusto per riprendere i suoi vecchi lavori e cercare di stilare la nostra personale classifica di quella che è senza dubbio una delle carriere musicali più prolifiche e longeve di questa generazione. 

Continua a leggere

Davide Mattei, in arte tha Supreme, è senza dubbio uno degli artisti più chiacchierati di quest’anno. Il ragazzo classe 2001, dotato di uno stile unico e particolare, si è fatto spazio nel Rap Game grazie a collaborazioni di peso e singoli accattivanti, ed è finalmente giunto alla prova del nove. 23 6451 è un album interessante e controverso, destinato a dividere il pubblico in due fazioni diametralmente opposte.

Continua a leggere

Dopo avergli restituito nuova vita con la prima stampa in vinile, Aldebaran Records è pronta a dare ai fan una nuova possibilità di aggiudicarsi un disco storico per il rap italiano: è infatti in arrivo la ristampa in CD di “Sindrome di fine millennio”, il leggendario progetto firmato dagli Uomini di Mare, duo composto da Fabri Fibra e Dj Lato.

Uscito nel 1999 per Teste Mobili Records, “Sindrome di fine millennio” è considerato all’unanimità uno dei dischi più importanti della storia del rap italiano. Il suo status di disco seminale è dovuto all’incisività dell’intero progetto: la forza espressiva di Fabri Fibra, completamente priva di limitazioni e freni di qualunque tipo, si esaltava alla perfezione sulle produzioni minimali ma ipnotiche di Dj Lato. Brani come “Verso altri lidi”, “Sindrome”, “Teste mobili pt. 1” e molti altri hanno infatti accompagnato e cresciuto un’intera generazione di ascoltatori, che ora può riprovare le stesse emozioni, tenendo in mano la copia fisica del disco – fino ad ora quasi introvabile, data l’estrema rarità della prima stampa.

Rimasterizzato da Deva all’Anticamera Delle Arti Studio di Corigliano Calabro dai DAT originali, la nuova stampa sarà disponibile in una tiratura da 1500 copie, con uno speciale ecopack di cartone. Per i collezionisti più accaniti, sarà inoltre disponibile un’edizione speciale – composta da sole 50 copie – con all’interno un esclusivo poster 50×70; inoltre, per chi dovesse essersi perso la stampa in vinile, sarà disponibile un bundle esclusivo, a prezzo speciale. , mentre le spedizioni partiranno venerdì 20.

Il preorder sarà attivo da venerdì 13 settembre alle 11.00 su www.aldebaranrecords.com , mentre le spedizioni partiranno venerdì 20.

Seguici