Tag: izi

Vita Vera Mixtape è il prologo che Tedua fornisce per aiutare il pubblico ad entrare nella sua personale Divina Commedia. Sono ormai lontani i tempi in cui il rapper di Cogoleto si barcamenava nella giungla urbana, superando ostacoli e crescendo giorno dopo giorno; adesso è finalmente uscito, non è più un cucciolo d’uomo, ed è pronto a guidare i suoi ascoltatori.

Continua a leggere

In Italia la tradizione del mixtape è piuttosto ridotta rispetto agli altri paesi europei. Lo stesso senso di questo prodotto discografico, che originariamente nasce come un progetto da diffondere senza i canali di mercato legali per via dell’uso di strumentali o interpolazioni sonore edite (tra i più noti esempi esteri: la serie Dedication di Lil Wayne, Trap or Die di Young Jeezy o Down with the King di T.I.) ottenibile solo tramite gli amici o scaricandoli da internet, è andato perduto prima ancora di attecchire con successo.

Se persino in America ormai il termine mixtape viene associato a quello che semplicemente non è un disco ufficiale, così in Italia gli esempi più noti al pubblico attuale probabilmente sono dei tape solo di nome (ad esempio i volumi 3 e 4 della saga Machete Mixtape o la trilogy della Dark Polo Gang, di fatto prodotti commercializzati e presenti nei negozi di dischi).
Ma anche qui ci sono dei prodotti di stampo estero che nel tempo hanno cementificato la leggenda dei loro autori: dei lavori culto che nonostante una qualità sonora non eccelsa (o forse proprio a causa di quella) hanno acquisito quello street flavour che li rende dei veri e propri gioielli da scoprire.

Attenendoci alla premessa di elencare dei lavori che sia effettivamente dei mixtape nel senso originale del termine, ecco quindi i dieci migliori esempi di questa nobile tradizione prettamente hip hop.

Continua a leggere

Quasi quattro anni or sono al cinema usciva Zeta, film incentrato sulla storia di un ragazzo di Roma, Alex, con una vita difficile e che nutre una grande passione per l’hip-hop. L’attore che interpreta quel ragazzo è nientemeno che Izi, nome d’arte di Diego Gelmini, in procinto di pubblicare il suo primo album ufficiale: Fenice.
Per il nuovo episodio della rubrica Discovery Album abbiamo deciso di trattare proprio questo disco, che ha fatto conoscere Izi a tutt’Italia.

Continua a leggere

Seguici