Tag: Murubutu

rancore

Direttamente da Facebook, sotto la categoria “Genere”, compare la dicitura HHH: ovviamente non stiamo parlando del celebre wrestler Triple H, ma di Tarek Iurcich, in arte Rancore. Hermetic Hip Hop, questo significa HHH, in italiano hip-hop ermetico. L’ermetismo, letterariamente parlando, indica uno stile di scrittura dal carattere chiuso (da chiusura ermetica appunto) e volutamente complesso, in genere ottenuto attraverso una serie di analogie e rimandi intrecciati. L’HHH ha dato un carattere particolarmente distintivo al rapper romano, dal quale ormai nessuno è più capace di aspettarsi testi di facile lettura, tuttavia nell’ultimo periodo il prima citato ermetismo si sta impossessando anche della sua persona, facendolo scivolare nel dimenticatoio.

Continua a leggere

Nel diciannovesimo secolo le parole del noto poeta maledetto Charles Baudelaire erano viste come assolutamente fuori luogo e scandalose. Una realtà estremamente vicina a ciò che accade attualmente con il rap: l’associazione “rapper = fallito” è più diffusa che mai – anche a causa della scarsa credibilità di chi viene etichettato dai media come “rapper”, essendo in realtà… Solo un burattino.

Continua a leggere

“I Basquiat, i Warhol mi fanno da muse” è solo uno dei numerosissimi riferimenti all’arte pittorica, tanto citata nel mondo dell’hip hop. Queste sono le parole di Jay-Z, ma sono molti i rapper che hanno ammesso di essersi ispirati a Basquiat in particolare, tra i quali J. Cole, A$AP Rocky e Busta Rhymes. Sempre Jay-Z, in Picasso Baby, rappa “Spray everything like SAMO”, che era appunto la tag di Basquiat.

Continua a leggere

Seguici