Tag: travis scott

La scorsa settimana, dopo mesi di magra, abbiamo finalmente assaporato un venerdì zeppo di nuove uscite, con musica per tutti i gusti e proveniente da ogni dove. Il progetto più interessante arriva dalla remota Scandinavia, più precisamente dalla Svezia. L’autore è uno dei talenti più cristallini della scena rap dell’ultimo decennio: Yung Lean.

Continua a leggere

Per il nuovo episodio della nostra rubrica sui migliori lavori degli artisti del panorama hip-hop, ci siamo fermati a riflettere sulla carriera di uno dei rapper più di successo degli ultimi anni, ultimamente sulla bocca di tutti dopo un incredibile concerto virtuale su Fortnite. Sì, stiamo parlando di Jacques Webster, alias Travis Scott. La carriera di Scott, ovviamente meno longeva dei due colossi americani che abbiamo trattato nelle precedenti puntante, conta esattamente cinque progetti. Li abbiamo classificati, e questo è il risultato.

Continua a leggere

Descrivere Heaven Or Hell, il primo album di Don Toliver, potrebbe sembrare un gioco da ragazzi. Ad un primo ascolto, magari poco attento, si rischierebbe di giungere ad una conclusione sbrigativa e superficiale, giudicando il rapper di Houston come una versione 2.0 del mentore Travis Scott. In realtà non è così: Toliver ha creato Heaven Or Hell a sua immagine e somiglianza.

Continua a leggere

Travis Scott è uno dei nomi più altisonanti del panorama musicale odierno. A seguito dell’uscita di Astroworld, la vita del rapper classe ‘92 è diventata un caotico parco divertimenti ben più di quanto già non fosse: l’esibizione alla finale di Superbowl, la candidatura ai grammy, l’Astroworld Festival e il documentario Netflix Look Mom I Can Fly sono solo alcune delle vicende che hanno visto protagonista Scott. Tutto questo nel giro di un solo anno.
Ma quando ha avuto inizio questa strepitosa scalata?
Per rispondere a questa domanda occorre fare non uno, non due, ma ben tre passi indietro. In questa puntata del Discovery Album analizzeremo Days Before Rodeo, il mixtape che ha premunito al mondo l’arrivo di una nuova era.

Continua a leggere

Il 28 Agosto è uscito “Look mom I can fly“, un documentario prodotto da Netflix incentrato sul periodo di realizzazione di Astroworld, terzo disco del rapper Travis Scott, al secolo Jacques Webster. Lungo il cammino, l’esistenza di Travis verrà sconvolta da profondi cambiamenti, il più grande sicuramente la nascita della figlia Stormi, e l’artista di Houston si troverà ad affrontare le conseguenze del proprio successo. Abbiamo deciso di raccontarvi questa storia attraverso alcune citazioni tratte dalla pellicola stessa.

Continua a leggere

Seguici