• Home

Il GoaBoa Festival di Genova è giunto quest’anno alla sua 22esima edizione e, come prevedibile, non ha assolutamente deluso le aspettative. Lanciato dallo slogan “GoaBoa sulla Luna“, per celebrare i 50 anni dell’allunaggio e organizzato dall’associazione Psyco, in collaborazione con il Comune di Genova e la Regione Liguria, il festival si è svolto tra il 5 e il 21 luglio, nella bellissima location dell’Arena del Mare, in pieno Porto Antico. Ospiti del festival sono stati artisti di tutti i generi, da Calcutta e Gazzelle, a Steve Hackett e Jethro Tull, passando per Fast Animals and Slow Kids e Carl Brave, fino ad arrivare a Salmo e Izi.

Continua a leggere

“L’art pour l’art” è un espressione coniata nel 1835 dal poeta francese Théophile Gautier, considerato fra i fondatori dell’Estetismo, e può essere tradotta con “l’arte per l’arte”.  Lo scopo dell’arte è essere espressione di se stessa. Risulta quindi estremamente sbagliato e paradossale attribuirle qualsiasi tipo di vincolo morale.L’espressione artistica è e deve rimanere la pura rappresentazione del sentire e della volontà di chi la crea.

Allora, sorvolando la questione riguardo le nuove sonorità che possono giustamente piacere come no, perchè in Italia la quasi totalità di chi ha un’età sopra i quarant’anni non solo non capisce ciò che la cultura Trap vuole comunicare, ma si ostina a sminuirne la dignità artistica aggrappandosi per giunta a fantomatici moralismi?

Continua a leggere

Nel weekend del 7-8-9 Giugno, a Torino torna il Maze Festival: la manifestazione, giunta alla terza edizione, tornerà ad animare il Piazzale Valdo Fusi e l’Ex Borsa Valori – in via San Francesco da Paola 28 – con esposizioni, sfilate, attrazioni, eventi, talk, live musicali e molto altro.

Dopo gli ottimi numeri raggiunti dall’edizione precedente, che ha registrato più di 6000 visitatori, il Maze Festival ha attirato l’attenzione di brand e addetti ai lavori da tutta Italia e anche dal resto dell’Europa; ciò è stato possibile grazie ad una ricetta che unisce al meglio la natura commerciale del mondo dello streetwear con l’esigenza di arricchire e diffondere la streetculture in tutte le sue sfumature, grazie anche alla partecipazione di ospiti d’eccezione.

Tra sfilate, esposizioni, talk, mostre, live show, contest e molto altro, il programma dei tre giorni di festival è incredibilmente fitto: ecco qui come saranno divise le giornate, tutte caratterizzate da appuntamenti imperdibili.

VENERDÌ 07/06

H 12.00 – APERTURA

H 12.30 – B2B BRUNCH

H 16.00 – LIVE PERFORMANCE BY THE ONIGIRI ART

H 15.00 – TALK W/ VICTOR KWALITY & STABBER “RAP, BEAT E STORYTELLING” BY SCUOLA HOLDEN

H 17.00 – TALK WITH DANIELE CREPALDI FROM DOLLY NOIRE “SOUND OF AFRICA CHARITY PROJECT” BY COLLATER.AL MAGAZINE – PROIEZIONE DEL DOCUMENTARIO “SOUND OF AFRICA”

H 19.00 – FASHION SHOWS

H 20.00 – FRED PERRY AFTERSHOW BY NABIHAH IQBAL AND CHERISH KAYA (UK)

H 23.00 – AFTER PARTY BY OFTEN THURSDAY @ MILK CLUB, VIA SACCHI 65

SABATO 08/06

H 10.00 – APERTURA

H 12.30 – B2B BRUNCH

H 15.00 – TALK “QUANDO L’ARTE SI FA STREETWEAR” BY GSF CONTEMPORARYART

H 17.00 – TALK “RESELL VS RETAIL VS SECOND HAND” BY IOBI MAGAZINE

H 19.00 – FASHION SHOWS

H 21.00 – GUEST DESIGNER FASHION SHOW DIRK BIKKEMBERGS FW 2019 SPECIAL LAUNCH

H 21.30 – DIRK BIKKEMBERGS AFTERSHOW AND DRINK BY OFTEN THURSDAY

DOMENICA 09/06

H 12.00 – APERTURA

H 12.30 – B2B BRUNCH

H 14.00 – STREETDANCE WORKSHOP BY FLOCKEY OSCOR

H 14.30 – SKATE CONTEST POWERED BY VANS AND SKATEBOARDING’S FINEST

H 16.00 – TALK “IL RAP COME LINGUAGGIO ESPRESSIVO” W/ CLEMENTINO, WILLIE PEYOTE, AXOS

H 17.30 – BEATMAKING AND STREETDANCE CONTEST “THE AMAZING BEAT” POWERED BY ROLAND AND ARTURIA

H 23.00 – AXOS LIVE @ LIFE CLUB, C.O MASSIMO D’AZEGLIO 3

Realizzato con il patrocinio della regione Piemonte e del Comune di Torino e con il contributo della Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura di Torino, il Festival è ideato da Jennifer Caodaglio e creato dall’Associazione Interculturale Multiethnic Media, nata nel 2007 per sostenere il dialogo tra le diverse culture della società contemporanea della città ed è realizzato in collaborazione con STUDIO2fashion Events, società che opera da quasi trent’anni nel settore della moda internazionale.

Seguici