• Nascere e Morire a New Orleans: il primo album dei SuicideBoys è l’inizio di una nuova era

    Nascere e Morire a New Orleans: il primo album dei SuicideBoys è l’inizio di una nuova era

    Dopo un interminabile periodo di attesa, posticipazioni e repentini cambi di titoli è finalmente arrivato il nuovo progetto e primo disco ufficiale dei SuicideBoys, gruppo originario della Louisiana composto da $crim e Ruby da Cherry.
    Dal loro debutto nel 2014, i Suicideboys hanno generato un vero movimento di giovani alternativi e incompresi dalla società, sulla scia del primo punk ma con influenze che spaziano dal rap di Memphis a quello di Atlanta, riuscendo ad arrivare anche fuori New Orleans, a cui in un certo senso questo disco è dedicato.

    Leggi tutto...

  • Suge Knight si è dichiarato colpevole di omicidio colposo: dovrà scontare 28 anni di carcere

    Suge Knight si è dichiarato colpevole di omicidio colposo: dovrà scontare 28 anni di carcere

    L’ex proprietario della Death Row, Suge Knight, si è dichiarato colpevole di un omicidio colposo avvenuto nel 2015. Colui che lanciò artisti come Tupac e Snoop Dogg dovrà scontare 28 anni di carcere.

    Leggi tutto...

  • Nicki Minaj indossa gli insulti: la collaborazione con Diesel infiamma la Fashion Week

    Nicki Minaj indossa gli insulti: la collaborazione con Diesel infiamma la Fashion Week

    Altro Settembre, altra Fashion Week, kermesse che quest’anno ci regala la scesa in campo di Nicki Minaj e Gucci Mane al fianco di Diesel.

    Leggi tutto...

  • I Luoghi dell’Hip Hop: La Barona di Marracash

    I Luoghi dell’Hip Hop: La Barona di Marracash

    Sulla mappa dell’hip hop italiano troviamo inevitabilmente il quartiere Barona di Milano, passato alla storia per essere la dimora di Marracash. La storia va avanti però, nascono nuovi talenti e questa periferia diventa nuovamente la musa ispiratrice di giovani promesse del rap nostrano. Oggi analizzeremo proprio questo quartiere, con le sue difficoltà, i suoi vantaggi ed i suoi luoghi culto, indispensabili per la creatività degli artisti autoctoni.

    Leggi tutto...

  • Home

Dopo un interminabile periodo di attesa, posticipazioni e repentini cambi di titoli è finalmente arrivato il nuovo progetto e primo disco ufficiale dei SuicideBoys, gruppo originario della Louisiana composto da $crim e Ruby da Cherry.
Dal loro debutto nel 2014, i Suicideboys hanno generato un vero movimento di giovani alternativi e incompresi dalla società, sulla scia del primo punk ma con influenze che spaziano dal rap di Memphis a quello di Atlanta, riuscendo ad arrivare anche fuori New Orleans, a cui in un certo senso questo disco è dedicato.

Continua a leggere

Sulla mappa dell’hip hop italiano troviamo inevitabilmente il quartiere Barona di Milano, passato alla storia per essere la dimora di Marracash. La storia va avanti però, nascono nuovi talenti e questa periferia diventa nuovamente la musa ispiratrice di giovani promesse del rap nostrano. Oggi analizzeremo proprio questo quartiere, con le sue difficoltà, i suoi vantaggi ed i suoi luoghi culto, indispensabili per la creatività degli artisti autoctoni.

Continua a leggere

Seguici