• Home

Sono disponibili da oggi alle 11.00, su www.aldebaranrecords.com , due nuove e attesissime uscite firmate Aldebaran Records: la ristampa in CD di “Sindrome di fine millennio” e il vinile di “MoMA“.

Il leggendario album degli Uomini di Mare – Fabri Fibra Dj Lato -, uscito per la prima volta nel 1999, torna in una raffinata edizione in ecopack, con una tiratura limitata a 1500 copie. Saranno inoltre disponibili due bundle speciali: 50 copie con all’interno un esclusivo poster 50×70, mentre per i fan più accaniti sarà possibile acquistare CD e vinile ad un prezzo d’eccezione.
Parte del progetto Make Rap Great Again, “MoMA” di Blo/B e Gionni Gioielli arriva per la prima volta in vinile, portando su questo formato tutta la carica e la forza espressiva che contraddistinguono il progetto. Sample ricercati e una pioggia di barre caratterizzano il progetto, arricchito dalla presenza di ospiti quali Jack The SmokerLanz Khan e altri ancora. L’LP da 180 grammi è contraddistinto da una particolare colorazione rosso trasparente; le copie disponibili sono 300, mentre i primi 50 ordini riceveranno in omaggio un poster 50×70.

Dopo aver restituito nuova vita in vinile ad alcuni dischi storici del rap italiano, Aldebaran Records si prepara a donare una nuova veste ad un album che in poco tempo è diventato un classico moderno del rap italiano: è in arrivo il vinile di “MoMA”, il disco realizzato da Gionni Gioielli e Blo/B.

Parte del’iniziativa Make Rap Great Again – in cui Gioielli sta dando vita ad una serie di progetti caratterizzati da un approccio creativo fatto di sample, beat essenziali e una pioggia di barre -, “MoMA” vede Gionni Gioielli nelle vesti di produttore e Blo/B come mc, con l’aggiunta di alcuni featuring d’eccezione: Jack The Smoker, Jangy Leeon, Lanz Khan e Silla Dddictator. Legato a livello concettuale al Museum of Modern Art di New York, e in generale all’arte moderna – come intuibile dal titolo stesso -, il disco si sviluppa per un totale di 9 tracce, che prendono ciascuna il nome di un esponente di spicco di questa corrente artistica. Le produzioni di Gioielli, nate su sample raffinati e ricercati, lasciano spazio alle liriche affilate di Blo/B, che si alternano tra momenti hardcore, riflessioni mai banali e citazioni tutt’altro che scontate.

Dopo essere sbarcato su Spotify e in CD in edizione limitata, “MoMA” arriva quindi in vinile: un LP da 180 grammi in color rosso trasparente, con tiratura limitata a 300 copie; i primi 50 ordini saranno inoltre accompagnati da un esclusivo poster in regalo. Il vinyl edit è stato realizzato da Micheal Deva presso l’Anticamera Delle Arti Studio (Corigliano-Rossano).

Il preorder sarà attivo da venerdì 13 settembre alle ore 11.00 su www.aldebaranrecords.com , mentre le spedizioni partiranno venerdì 20 settembre.

Dopo avergli restituito nuova vita con la prima stampa in vinile, Aldebaran Records è pronta a dare ai fan una nuova possibilità di aggiudicarsi un disco storico per il rap italiano: è infatti in arrivo la ristampa in CD di “Sindrome di fine millennio”, il leggendario progetto firmato dagli Uomini di Mare, duo composto da Fabri Fibra e Dj Lato.

Uscito nel 1999 per Teste Mobili Records, “Sindrome di fine millennio” è considerato all’unanimità uno dei dischi più importanti della storia del rap italiano. Il suo status di disco seminale è dovuto all’incisività dell’intero progetto: la forza espressiva di Fabri Fibra, completamente priva di limitazioni e freni di qualunque tipo, si esaltava alla perfezione sulle produzioni minimali ma ipnotiche di Dj Lato. Brani come “Verso altri lidi”, “Sindrome”, “Teste mobili pt. 1” e molti altri hanno infatti accompagnato e cresciuto un’intera generazione di ascoltatori, che ora può riprovare le stesse emozioni, tenendo in mano la copia fisica del disco – fino ad ora quasi introvabile, data l’estrema rarità della prima stampa.

Rimasterizzato da Deva all’Anticamera Delle Arti Studio di Corigliano Calabro dai DAT originali, la nuova stampa sarà disponibile in una tiratura da 1500 copie, con uno speciale ecopack di cartone. Per i collezionisti più accaniti, sarà inoltre disponibile un’edizione speciale – composta da sole 50 copie – con all’interno un esclusivo poster 50×70; inoltre, per chi dovesse essersi perso la stampa in vinile, sarà disponibile un bundle esclusivo, a prezzo speciale. , mentre le spedizioni partiranno venerdì 20.

Il preorder sarà attivo da venerdì 13 settembre alle 11.00 su www.aldebaranrecords.com , mentre le spedizioni partiranno venerdì 20.

Oddio” è il titolo del nuovo singolo di Oni One, disponibile in streaming su Spotify e su tutti i digital store.

Dopo gli ottimi risultati ottenuti con “Brillo” e “Volti coperti” – con Gianni Bismark -, Oni One torna con un nuovo singolo. L’artista romano, tra gli ultimi nomi inseriti nel roster 777ent, in “Oddio” collabora con Fasma, giovane rapper – romano anche lui – in forte ascesa e fondatore del collettivo WFK. Al fianco dei due rapper, in veste di produttore, c’è invece GG – producer di fiducia di Fasma e mentre dietro al collettivo WFK.

“Oddio” è una canzone dalle tinte malinconiche e sognanti, dove la tristezza si mescola alla dimensione onirica e al desiderio di cambiare la propria vita. Una love song atipica, una dedica d’amore dallo sfumature tristi, ma allo stesso tempo una dichiarazione d’intenti, la conferma di volersi realizzare nella vita grazie alla musica. Oni One e Fasma sono perfettamente allineati sul brano, come due segmenti di uno stesso discorso, ribadendo con forza che questo tipo di sonorità e atmosfere possono tranquillamente essere un loro marchio di fabbrica, in Italia.

“Oddio” è stata mixata da GG negli studi WFK e masterizzata da Alex Trecarichi, mentre il progetto grafico è a cura di Mario Carucci. Prossimamente sarà disponibile su YouTube il video live del brano, realizzato durante il Rock In Roma, mentre Fasma e Oni One erano sul palco in apertura a Luchè.

Rockstar” è il titolo del nuovo singolo di Adriana, disponibile su YouTube – con video ufficiale -, in streaming su Spotify e su tutti i digital store.

Dopo gli ottimi riscontri ottenuti partecipando al Coca Cola Future Legend, nel team di Annalisa, la giovane Adriana – classe ’95 – torna con il suo secondo singolo, “Rockstar”. Come per il precedente “Black Heart”, anche “Rockstar” vede la firma di Apoc alla produzione: il beatmaker veterano, da anni tra il meglio del panorama rap underground italiano, si è infatti legato in maniera importante al progetto della giovane cantante. Influenzata da soul, rap e funk, figlia dell’incontro tra l’Italia e la Guinea Bissau, Adriana si mette a nudo nella propria musica, e sfrutta la voce come strumento per trasmettere le proprie sensazioni ed emozioni. “Rockstar” non fa eccezioni: sogni, desideri, delusioni ed emozioni si intrecciano nelle liriche, perfettamente evocati e rafforzati dalla produzione di Apoc. Un inno ad essere sé stessi sempre, in ogni situazione.

Il video di “Rockstar” è stato realizzato da Kuma Manomorta per Strongvilla.

Seguici