• Home

Quando si nomina Cinisello Balsamo è difficile non pensare a Sfera Ebbasta, che già dalla street hit Ciny fece della sua appartenenza alla città dell’hinterland milanese il proprio marchio di fabbrica: a partire dal 2015 questo luogo ha avuto una valenza quasi simbolica per l’allora movimento della “nuova scuola”. Tuttavia a Cinisello ha avuto luogo la genesi di un altro rapper, Vegas Jones, che non intende assolutamente passare in secondo piano.

Continua a leggere

“1997. New York City è una prigione di massima sicurezza. Uscirne è impossibile. Entrarvi è da folli”. Questo è lo slogan di Escape From New York, film fantascientifico del 1981 ambientato nella New York di fine millennio, al quale il creatore di Metal Gear Solid si è ispirato per la creazione del personaggio di Snake, e che ora presterà il suo nome all’album d’esordio della Beast Coast, il super-gruppo rap di New York capitanato da Joey Bada$$, in uscita il 24 maggio.

Continua a leggere

Dopo quasi due anni dalla pubblicazione del Cozy Tapes Vol. II, l’A$AP Mob sta finalmente tornando. La Mob è il collettivo nato a New York ormai nel 2006 di cui fanno parte, tra gli altri, A$AP Rocky e A$AP Ferg, oltre che una grande pletora di rapper, producer, fashion designer e direttori di videoclip.
A darci la notizia è A$AP Ant, membro del collettivo sopracitato, il quale ha twittato poche settimane fa l’arrivo del terzo volume della saga dei Cozy Tapes.

Continua a leggere

Daytona di Pusha T è stato, a furor di popolo, uno dei migliori dischi rap del 2018. Il terzo capitolo della carriera solista del rapper di New York è stato uno dei candidati al Grammy per il miglior disco hip-hop, poi vinto da Cardi BPusha ha di nuovo confermato, se mai ce ne fosse stato bisogno, il suo status di peso massimo nel presente del rap americano.
Da dove comincia la sua lunga ascesa al trono?

Continua a leggere

La scena rap italiana sta avendo sempre di più un occhio di riguardo verso i colleghi d’oltralpe. Ultima in questo senso, è stata la collaborazione di Izi con Dosseh a creare la versione italiana di Habitué. Prima ancora era stato il turno di Capo Plaza nella versione deluxe del suo album 20 a collaborare con l’astro nascente Ninho in Billets. Si sono rivelati featuring di grande successo sia musicalmente che come unione tra la scena rap nostrana e quella francese, aprendo le strade ad una maggiore comunicazione ed influenza reciproca.

Continua a leggere

Seguici